TERAMO – Un normale controllo su strada ha rivelato qualcosa di più losco.

Nel Teramano i Carabinieri di Val Vomano hanno fermato un 44enne di Bisenti. L’uomo, che è apparso nervoso alle verifiche dei militari dell’Arma, è stato infatti trovato in possesso di un portafogli rubato pochi giorni prima ad un suo concittadino.

L’uomo è stato denunciato, in stato di libertà, per ricettazione alla Procura di Teramo. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.