SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Festa della Repubblica coinciderà con la riapertura delle strutture museali cittadine di San Benedetto. Il 2 giugno infatti riaprirà il Museo del Mare nelle sue 5 sezioni: Museo Ittico, Museo della Civiltà Marinara, Antiquarium Truentinum, Museo delle Anfore nella sede di viale Colombo, Pinacoteca del Mare nella sede di Palazzo Piacentini al Paese alto.

Il 2 giugno tutte le sezioni apriranno dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20, poi tutti i venerdì, sabato e domenica di giugno sempre dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. L’ingresso sarà gratuito.

L’accesso sarà subordinato all’osservanza di quelle semplici precauzioni diventate oramai di comune dominio tra cui l’obbligo di indossare la mascherina per tutta la durata della visita, di dotarsi di guanti o, in alternativa, di igienizzare le mani (appositi dispenser saranno a disposizione del pubblico), di rispettare un distanziamento interpersonale mai inferiore ad 1,5 metri. Per informazioni si può telefonare negli orari di apertura al numero 0735 592177 oppure scrivere a musei@comunesbt.it

“Il 2 giugno è la festa della Repubblica, dell’Italia che s’è desta, sarà anche la festa di questa città che, dopo la biblioteca e la palazzina azzurra, riapre anche i suoi spazi ricchi di testimonianze meravigliose di un passato che è sempre con noi, nel nostro cuore di sambenedettesi. Invito tutti a cogliere questa opportunità approfittando della giornata festiva per tornare a visitare questi bellissimi luoghi della conoscenza” afferma il sindaco Pasqualino Piunti.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.