PORTO SAN GIORGIO – Non ha ancora raggiunto la maggiore età ma ha già alle spalle, purtroppo per lui, un curriculum di tanto (si fa per dire) rispetto.

Nei guai a Porto San Giorgio un minorenne, arrestato dai carabinieri in questi giorni. Per il giovane è arrivata la condanna per estorsione e rapina, reati commessi tra il 2019 e 2020.

Il minore è stato condotto nell’istituto di custodia minorile di Bologna.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.