FERMO – I controlli delle Forze dell’Ordine, in questi giorni, hanno riguardato anche l’Ufficio Immigrazione.

Gli agenti di Polizia, nel Fermano, hanno rintracciato un cittadino clandestino magrebino da poco dimesso dal carcere di Fermo per reati in materia di spaccio di sostanze stupefacenti, il quale veniva colpito da decreto di espulsione del Prefetto e ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale.

Analoga sorte per un giovane cittadino nigeriano, clandestino in Italia, identificato nel corso delle attività di prevenzione.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.