SAN BENEDETTO DEL TRONTO – 24 maggio all’insegna della celebrazione religiosa in provincia.

E’ stata la prima domenica in chiesa, per assistere alla santa messa, in Riviera e nel Piceno dopo il “lockdown” nella Fase 1 dell’emergenza Coronavirus. Funzioni in pubblico che hanno avuto il via libera nelle Marche dal 18 maggio.

La maggior parte delle chiese del territorio hanno ospitato nuovamente i fedeli per la funzione. C’è chi ha usato anche le sale parrocchiali per dare più spazio alle persone.

Messe in vera e propria sicurezza: liquido igienizzante prima di entrare, corsie apposite per ingresso e uscita, sedie e panche con distanziamento.

La cosa non è sembrata dispiacere a fedeli e a parroci, buone le affluenze in chiesa.

Nelle foto la Chiesa Sacro Cuore di Centobuchi prima della funzione delle 11, svoltasi nella sala parrocchiale Giovanni Paolo II: ringraziamo il parroco per averci concesso di fare qualche scatto.

 

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.