GROTTAMMARE –  Una domenica dal sapore molto estivo, quella andata in scena il 24 maggio.

Una giornata a doppia faccia con una mattinata semi-nuvolosa e un pomeriggio che ha lasciato il posto ad un sole caldo.

Pienone lungo la costa: tante persone da Cupra a San Benedetto, passando per Grottammare.

“Assalto” a spiagge e lungomari, prove di vera estate in Riviera. Qualcuno ne ha approfittato per un bagno fugace in acqua.

Persone a piedi e in bici sui litorali ma anche ai centri cittadini in molti per un gelato, un caffè o un aperitivo. Con mascherine e distanziamento sociale più o meno rispettato in generale. 

Concessionari al lavoro negli stabilimenti e anche in spiaggia per il posizionamento degli ombrelli come le norme anti-Covid da quest’anno prevedono. Dal 29 maggio avrà inizio la stagione balneare.

Un’estate, quella 2020, contrassegnata dall’emergenza Coronavirus ma pronta a far modo, in qualche modo, che il tutto si svolga in sicurezza. Dallo chalet, alla struttura ricettiva e ai locali di ristorazione e intrattenimento.

Con il rispetto delle regole si può fare.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.