CUPRA MARITTIMA – Importante novità per una località della costa picena.

Il 23 maggio il sindaco di Cupra, Alessio Piersimoni, ha fatto un annuncio importante: “Con delibera di giunta abbiamo approvato una deroga al regolamento con la quale consentiamo alle attività commerciali che ne faranno richiesta la possibilità di avere una maggiorazione del 50% del suolo pubblico che hanno attualmente in uso per poter svolgere con più sicurezza i loro servizi”.

Il primo cittadino aggiunge: “Misura che ridà ossigeno e vitalità alla nostra cittadina, misura valida anche per per le attività laboratorio artigianali come gelaterie e pizzerie che al momento non hanno il suolo pubblico e possono fare, quindi, richiesta per una nuova concessione”.

Piersimoni dichiara: “Questa misura si va a sommare a quella contenuta nel Decreto Cura Italia ovvero che non verrà applicata la tassa sul suolo pubblico dal primo maggio a fine ottobre e insieme costituiscono un’arma per il rilancio del commercio cittadino”.

“Questa deroga può essere richiesta e utilizzata sempre previo il parere tecnico dell’ufficio comunale competente e può essere utilizzata e richiesta anche dalle strutture ricettive e balneari/stagionali che hanno bisogno di spazio” conclude il sindaco.

Il commerciante può individuare e già inviare una propria idea al Comune per maggiorare il suo spazio.

Coloro che lo vorranno avranno anche la possibilità di prevedere di occupare uno spazio fino a 30 metri di distanza dal proprio locale-struttura.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.