SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fase 2 dell’emergenza Coronavirus, proseguono i controlli in Riviera.

Nei giorni scorsi, a Porto d’Ascoli, un 32enne straniero che vive in provincia di Teramo è stato fermato al volante della sua Mercedes.

La Polizia Stradale ha sanzionato l’uomo per non aver rispettato la norma anti-Covid sullo spostamento vietato da Regione a Regione (n.d.r. nella serata del 20 maggio è stato emanato nelle Marche il Decreto per gli spostamenti tra i territori di confine, con validità dalle 00 del 21 maggio).

Inoltre è stato denunciato perché non aveva rispettato il foglio di via obbligatorio da Porto d’Ascoli, emesso nei suoi confronti.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.