SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Acqua, tema delicato in provincia già alle prese con la crisi idrica.

I sindaci di Ascoli, San Benedetto e Fermo avevano scritto una lettera al Consorzio Idrico per delle delucidazioni su alcune bollette giunte alla cittadinanza: tre comunicazioni su consumo, effettivo o presunto di acqua da pagare.

Per leggere la missiva dei primi cittadini, clicca qui.

Interpellato in proposito, il presidente Giacinto Alati dichiara: “Condivido le preoccupazioni dei Sindaci che ringrazio per la sensibilità dimostrata. Posso assicurare, come già ribadito dal nostro dirigente Celani, che Ciip è pronta a prendere atto delle difficoltà che gli utenti eventualmente rappresenteranno e, se possibile, a concedere una rateizzazione. Mi preme ringraziare tutto il personale della Ciip che in questi mesi ha lavorato a contatto con gli utenti con grande rispetto per le difficoltà manifestate e disponibilità a prendere in carico le problematiche segnalate che, come si può immaginare, in questo periodo si sono moltiplicate”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.