SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Stagione balneare alle porte in Riviera, si stanno studiando gli ultimi dettagli sulla gestione dei litorali a causa dell’emergenza Covid.

A San Benedetto si è tenuta stamane, 20 maggio, una nuova videoconferenza alla presenza di funzionari comunali e del comandante della Capitaneria di Porto Mauro Colarossi per valutare tutti gli aspetti gestionali e tecnico giuridici connessi al possibile uso di un’applicazione per la prenotazione degli accessi alle spiagge libere della città in ottemperanza alle linee guida previste dalla Regione per l’estate 2020.

Sono state illustrate le potenzialità dell’app individuata dai competenti uffici che si occupano di sistemi informativi che però , si è detto, non potranno mai sostituire un contatto telefonico per coloro che non hanno dimestichezza con le tecnologie, con ciò che ne consegue in termini di utilizzo di personale che va assegnato a questo servizio.

Nei prossimi giorni saranno esplicitate tutte le problematiche esposte nella riunione in modo da predisporre un atto di Giunta propedeutico alla redazione di provvedimenti dei singoli settori interessati (demanio, aree verdi, polizia municipale) che disciplinino le modalità di fruizione delle spiagge libere.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.