TERAMO – Controlli delle Forze dell’Ordine in questi giorni.

Negli ultimi giorni nel Teramano l’attenzione della Polizia si è concentrata su un autolavaggio che è risultato privo di autorizzazione per lo scarico di acque reflue da lavorazioni industriali, nonché privo registri e tracciamento dei rifiuti prodotti nella stessa azienda.

Al fine di determinare il tasso di inquinamento delle acque è stato richiesto anche l’intervento dell’Agenzia A.R.T.A-Ufficio di Teramo.

Il titolare è stato denunciato per inquinamento ambientale.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.