SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Due svastiche sono comparse sul muro della cabina del Consorzio Idrico che serve per illuminare la croce posta sulla collina da cui prende il nome, Monte della Croce appunto. Due segni che disturbano per la valenza che il luogo ha per l’intera città di San Benedetto: la croce infatti è visibile dall’intera popolazione.

Il Comitato di Quartiere di Sant’Antonio ha chiesto alle autorità di aumentare la vigilanza nella zona.

Aggiornamento: volontari del Comitato di quartiere le hanno poi cancellate.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.