ROSETO DEGLI ABRUZZI – Un controllo di routine, da parte delle Forze dell’Ordine, ha dato alla luce un comportamento anomalo in questi giorni.

A Roseto degli Abruzzi i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato, per porto abusivo di armi un rumeno di 27 anni.

L’uomo è stato fermato durante un normale controllo alla circolazione stradale sul suo autocarro, al cui interno celava un coltello a serramanico di tipo proibito di oltre 23 centimetri di lunghezza, che è stato posto sotto sequestro.

Inevitabile il deferimento.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.