FERMO – Truffa su Internet, scoperta dai carabinieri in questi giorni.

A Fermo due cittadini, uno marocchino e uno italiano, sono stati denunciati per truffa in concorso in quanto hanno simulato la vendita, attraverso un sito di vendita online, di un tornio da banco facendosi accreditare la somma contante di 300 euro da un ignaro cittadino italiano.

Naturalmente il tornio non è mai giunto all’acquirente. Dopo le varie indagini si è risaliti ai responsabili.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.