PORTO SAN GIORGIO – Pensava di gabbare le autorità e non solo quelle ma il suo piano è stato infranto dal nascere.

A Porto San Giorgio, in questi giorni, un cittadino senegalese è stato denunciato per il reato di simulazione di reato e falsa attestazione a pubblico ufficiale.

A Lido Tre Archi di Fermo dichiarava falsamente di aver subito il furto della propria autovettura e e attestava il falso sull’autoidentificazione.

Le immagini acquisite dal sistema di videosorveglianza del Comune di Fermo hanno consentito di appruare che l’autovettura denunciata, quale oggetto di furto, non si era mai mossa dal luogo dove era stata parcheggiata.

Inevitabile il deferimento.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.