MONTEPRANDONE – Imprevisto e disagio nell’entroterra Piceno.

Nella serata del 12 maggio a Centobuchi un camion ha perso molto gasolio percorrendo il centro abitato fino a via Scopa.

Per tutto il tracciato una scia di, appunto, gasolio, molto pericolosa per le auto in transito. I cittadini hanno allertato immediatamente le autorità.

Sono intervenuti quattro operai della Salaria Car per la pulizia della carreggiata interessata, in tre ore è stata ripristinata la normalità. Sul posto anche carabinieri, Municipale e Vigili del Fuoco.

In corso le indagini per risalire al tir: il conducente non si è fermato ad allertare le autorità dopo essersi accorto del danno.

Al vaglio degli inquirenti anche le immagini della videosorveglianza comunale.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.