GROTTAMMARE – Malviventi in trasferta in varie regioni d’Italia, diverse le azioni criminali commesse nel nostro territorio e altrove.

Arrestato, in questi giorni, un 27enne, rumeno, per una serie di furti avvenuti a Grottammare e non solo.

I carabinieri della Compagnia di Fermo (nel corso di una complessa e articolata attività investigativa svolta tra le Marche, l’Abruzzo, l’Emilia-Romagna e la Lombardia) hanno acquisito concreti elementi di responsabilità a carico del rumeno tratto in arresto nella giornata del 12 maggio in provincia di Mantova, in esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Fermo.

L’uomo risulta essere l’autore materiale, unitamente a dei suoi complici in via di identificazione, dei furti consumati nel corso del mese di novembre 2019, in particolare:

1) Negozio Prada, sito presso il centro commerciale “Il Castagno”: trafugati numerosi capi di abbigliamento di valore;

2) Furto perpetrato ai danni della tabaccheria di Florindo Della Valle, nella frazione Castellano di Sant’Elpidio a Mare: trafugati numerosi pacchetti di sigarette;

3) Furto nella tabaccheria “Fuoriclasse” di Grottammare: trafugato denaro contante per un valore di 1.500 euro;

4) Furto di una Volkswagen “Passat” nella frazione Castellano del comune di Sant’Elpidio a Mare, utilizzata come “ariete” per lo sfondamento delle vetrate degli esercizi commerciali.

La perquisizione presso l’abitazione del 27enne ha anche permesso ai militari di rinvenire una buona parte della refurtiva: capi di abbigliamento sottratti al negozio Prada, sigarette trafugate alla tabaccheria di Florindo Della Valle e denaro contante trafugato alla tabaccheria di Grottammare.

L’attività di indagine si concentrerà ora nel cercare di dare un nome e un volto ai complici del 27enne che, a diverso titolo, si sono resi responsabili nel perpetrare i furti e che si sono occupati di ricettare il maltolto.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.