PORTO SAN GIORGIO – Dopo trenta giorni si è arrivati alla verità e insieme anche dei provvedimenti.

I carabinieri di Porto San Giorgio in questi giorni hanno rintracciato i responsabili di un grave fatto accaduto un mese fa nel Fermano.

Denunciati 4 nordafricani per una rapina ai danni di un loro connazionale. 200 euro il bottino trafugato, i responsabili sono stati rintracciati grazie alle immagini della videosorveglianza.

La vittima era in bicicletta, i denunciati dovranno rispondere di rapina e percosse.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.