Foto in primo piano di Glauco Filesi

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Disavventura, nel pomeriggio del 7 maggio, in Riviera per “il migliore amico dell’uomo”.

Un cane è rimasto incastrato al Molo Sud, il quadrupede è rimasto bloccato tra i massi vicino alla fine della passeggiata sul mare a San Benedetto. Si tratta di un bassotto che era in compagnia dei suoi padroni.

Sul posto sono intervenuti vari mezzi dei Vigili del Fuoco per liberare l’animale, un intervento abbastanza complesso e ancora in corso attualmente. In ausilio anche personale della Capitaneria di Porto.

E’ attesa una gru da Teramo probabilmente per spostare i massi, dal peso notevole, e poter liberare finalmente il cane. Si cerca di creare un varco fra i massi, un intervento molto delicato.

Sul posto anche la Polizia Municipale che rimarrà a presidiare la chiusura del Molo Sud fino al termine dell’intervento.

AGGIORNAMENTO Il cane è stato salvato e recuperato dai Vigili del Fuoco intorno alle 20. I pompieri sono riusciti a creare, tramite gru e altri mezzi di rimozione, il varco tra i massi per la liberazione del quadrupede. Si sta ancora tenendo chiuso l’accesso al Molo Sud, presidiato dalla Municipale, aspettando che si mobilitino i mezzi di soccorso in uscita.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.