CUPRA MARITTIMA – Tempi di bilanci lungo la costa a poche ore dell’ingresso nella seconda parte dell’emergenza Coronavirus che ha visto riaperture commerciali e modifiche sugli spostamenti da Comune a Comune e per la pratica di attività motoria.

A Cupra Marittima, durante la Fase 1 della pandemia, sono stati compiuti dai Vigili Urbani oltre mille accertamenti anti-Covid.

700 le auto fermate e controllate con conducente identificato, 126 le persone appiedate monitorate e un centinaio di accertamenti sulle attività commerciali.

Elevate quindici sanzioni dalla Polizia Municipale, al lavoro in quattro unità, per il mancato rispetto delle norme.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.