SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Piunti: “La nuova fase che si apre domani, lunedì 4 maggio, nell’emergenza che stiamo vivendo introduce un elemento nuovo anche nel rapporto tra istituzioni e cittadini. Le regole che sono state fissate cercano di contemperare la necessità di rimettere in moto la vita sociale ed economica bloccata da quasi due mesi con l’esigenza di mantenere più alta che mai la guardia da un riaccendersi della fase espansiva del contagio, ipotesi che dobbiamo con tutte le forze scongiurare perché un altro “lockdown” sarebbe devastante”

Da domani ci sarà permesso fare cose che finora ci sono state precluse, e sono certo che sapremo custodire queste nuove possibilità con la stessa cura che abbiamo dimostrato finora.

Per le eccezioni, che purtroppo non mancano mai, posso assicurare, dopo aver sentito i responsabili della sicurezza pubblica, che non ci saranno sconti: chi metterà a rischio l’incolumità pubblica dal 4 maggio in avanti sarà doppiamente censurabile perché viola le regole e perché approfitta colpevolmente dei margini di libertà che, con grande fatica, tutti ci siamo riconquistati”


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.