SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La questione del Fiera Covid Hospital in corso di realizzazione a Civitanova Marche, di cui tanto ci siamo interessati negli ultimi giorni (qui le nostre domande ad un consigliere regionale estendibili a tutta la politica regionale con tutti i link necessari) merita la massima trasparenza da parte delle istituzioni pubbliche che ne hanno previsto la realizzazione.

Da oggi cercheremo, pubblicando una domanda ogni giorno, di avere informazioni da parte della Regione Marche (ma non solo). Non essendo possibile il videoconfronto auspicato tra un esponente della giunta regionale e  il dottor Claudio Maria Maffei, come da noi proposto, non ci resta che porre domande.

Infatti ieri Ceriscioli in visita al Fiera Hospital insieme a Bertolaso, ha affermato: “Stiamo parlando di una realtà che a livello tecnologico è una delle prime in Italia quindi credo che nel corso delle prossime settimane pian piano tutti prenderanno piena consapevolezza di quanto è stato importante questo progetto. Sarà un esempio da esportare in tutto il Paese, su questo non ho il minimo dubbio“.

Quale miglior modo di prendere piena consapevolezza non per atto di fede ma grazie alle risposte ottenute?

DOMANDA

Esiste un Piano di Emergenza Regionale in caso di nuova ondata epidemica, ovviamente aggiornato sulla base di quanto avvenuto e della capienza della nuova struttura del Fiera Covid Hospital (84 posti letto)? Quali saranno gli ospedali marchigiani coinvolti nella gestione dei ricoveri per pazienti Covid-19 in caso di seconda ondata? E’ possibile rendere pubblico il Piano di Emergenza Regionale?


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.