GROTTAMMARE – “Cari amici, cari concittadini, la Fase 2 si preannuncia ricca, ricchissima di informazioni, delle quali dovremo essere tutti pienamente consapevoli. È questa l’occasione, dunque, di attivare un ulteriore canale di comunicazione diretta con la cittadinanza. Il Comune di Grottammare ha deciso pertanto di aprire un canale ufficiale nell’applicazione Telegram, che potete scaricare gratuitamente sui vostri dispositivi e cellulari”.

Così, il primo maggio, il sindaco Enrico Piergallini: “Vi invitiamo pertanto ad iscrivervi sul nostro canale, cliccando sul seguente link dopo aver installato l’applicazione: https://t.me/comunegrottammare. Vi suggeriamo, inoltre, di seguire i seguenti canali Telegram, che riteniamo molto utili per essere costantemente aggiornati sulle novità normative che possono aiutarci ad affrontare l’emergenza:

– Ministero della Salute https://t.me/MinisteroSalute

– Regione Marche https://t.me/regione_marche

– ALI – Autonomie Locali Italiane Speciale COVID-19 https://t.me/autonomielocaliitaliane”

Il primo cittadino aggiunge: “È proprio vero, questo periodo ci ha costretto a cambiare molti comportamenti. Dovremo fare i conti con questa crisi per molto, molto tempo. Eppure, quando tutto sarà passato (perché tutto passerà, prima o poi, speriamo senza strascichi irrimediabili) ci resteranno competenze che fino ad ora non erano state alla portata di tutti: nuove modalità per incontrarsi a distanza, ad esempio; soprattutto, una confidenza con le potenzialità delle innovazioni tecnologiche, per alcuni ancora inesplorate. Siamo stati tutti costretti a fare un balzo in avanti”.

Il sindaco conclude con una sorta di confessione: “Di questa spinta verso il futuro digitale ne beneficeremo per molto tempo. Ne sto beneficiando anch’io”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.