GROTTAMMARE – Emergenza Coronavirus nel Piceno e in Riviera.

Proseguono i controlli anti-Covid e un’attenzione particolare viene riservata alle spiagge che attualmente sono ancora vietate lungo la costa da Cupra Marittima a San Benedetto passando per Grottammare.

Pattuglie della Polizia Municipale e delle Forze dell’Ordine presidiano i litorali.

Le misure valgono fino al 3 maggio ma probabilmente i divieti verranno estesi anche dopo quella data come affermato dall’assessore regionale Moreno Pieroni in una nota Ansa: “Si punta a riaprire le spiagge nelle Marche a fine maggio, inizio giugno”.

A Grottammare, intanto, nella mattinata del 28 aprile è stato multato un sambenedettese dai Vigili Urbani per spostamento ritenuto non valido dalle attuali norme.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.