CUPRA MARITTIMA – “La festa della Liberazione porta una lieta novella”.

Così il sindaco di Cupra Marittima, Alessio Piersimoni, il 25 aprile: “Non ci sono contagiati nella casa di riposo a Cupra, i tamponi eseguiti a inizio settimana sia per gli ospiti sia per gli operatori. L’Asur ci ha dato la bellissima notizia”.

Il primo cittadino aggiunge: “Ringrazio la cooperativa ‘Noi’ che gestisce la casa di cura per il lavoro fatto, ringrazio il presidente Raffaele Volpe e la coordinatrice Romina Capriotti. Un grande risultato che ci dà serenità. Da metà febbraio avevamo operato una chiusura degli accessi dall’esterno che ha consentito oggi questa bella notizia. Gli ospiti stanno tutti bene”.

Piersimoni raccomanda: “Non abbassiamo la guardia, rispettiamo le misure emanate per contrastare il contagio del Coronavirus. La nostra comunità si è mostrata coesa, tantissime donazioni da parte dei cittadini. Siamo arrivati ad 11 mila euro donati nel conto corrente aperto dal nostro Comune. La spesa solidale sta portando tantissimi risultati, consegnati dalla Caritas, dalla Protezione Civile e dal nostro assessorato 30 pacchi di viveri ai più bisognosi. Il 27 aprile bando per l’assegnazione di nuovi buoni alimentari per coloro che ne hanno bisogno o che non li hanno ancora ricevuti”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.