ACQUAVIVA PICENA – “Nella giornata di venerdì l’amministrazione con il supporto del Gruppo Comunale di Protezione Civile e l’associazione Radio Club Piceno, procederà alla consegna domiciliare delle mascherine in tessuto lavabili, una per ogni nucleo famigliare”.

Così il sindaco di Acquaviva Picena, Pierpaolo Rosetti, annuncia la distribuzione dei dispositivi che avrà il via, quindi il 24 aprile.

Novità anche sui buoni alimentari, il primo cittadino dichiara: “Oggi è scaduto il termine per la presentazione delle domande per i buoni alimentari. Sono state presentate in totale 22 domande ammissibili, per un totale di controvalore di 5350 euro. Dal 23 aprile si procederà alla consegna dei buoni. Continua il lavoro di assistenza in questo momento di emergenza”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.