GROTTAMMARE – Arriva dalla PepsiCo Beverages Italia srl un’ingente donazione di snack e bevande in Riviera. I prodotti saranno consegnati alle associazioni benefiche del territorio di Grottammare tramite la Protezione civile provinciale per la distribuzione alle famiglie in difficoltà. Beni di “conforto” per concedersi uno strappo all’ordinario e allentare le tensioni e lo stress delle lunghe giornate in casa. 

La donazione si compone di 45.760 pacchetti di patatine vari gusti e 34.776 bottiglie di varie dimensioni e gusti di bevande. E’ destinata per i 2/3 del totale a tutti i Comuni della provincia (secondo ripartizioni basate sul numero di abitanti) e per il restante 1/3 alle strutture operative di PC presenti sul territorio. 

Il referente provinciale dei gruppi comunali di Protezione civile, Andrea Sebastiani, comunica che alla città di Grottammare sono stati assegnati 4800 pacchetti di snack e 3960 bottiglie di bevande: “Di concerto con l’Amministrazione comunale abbiamo deciso di devolverle, nei prossimi giorni, alle quattro organizzazioni che si stanno adoperando per supportare le famiglie in difficoltà della nostra città: CARITAS Parrocchia San Pio V, CARITAS Parrocchia Gran Madre di Dio, CARITAS Parrocchia Madonna della Speranza, Associazione I Care. Un grande grazie anche a loro”.

L’operazione è arrivata sul tavolo della giunta comunale, che ha approvato l’iniziativa attraverso la partecipazione dei volontari del gruppo comunale di Protezione Civile e deliberato la presa in carico di una sede temporanea idonea ad accogliere la donazione. 

La città di Grottammare, infatti,  ha offerto supporto logistico e volontariato per stoccare la merce, giunta con due articolati il venerdì prima di Pasqua in un magazzino del territorio, concesso  a titolo gratuito dal grottammarese Flavio Vespasiani, già in supporto della Protezione Civile nel post sisma 2016. 

Tempo a cui risale anche il contatto con un altro grottammarese,  il rappresentante della multinazionale americana Marco Esposito, che, nuovamente, ha offerto alla Protezione Civile provinciale la disponibilità di PepsiCo alla donazione di generi di conforto per la popolazione, colpita questa volta da un’emergenza sanitaria


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.