ROSETO DEGLI ABRUZZI – Una brutta storia giunge dalla costa teramana.

Il 19 aprile, a Roseto degli Abruzzi, i carabinieri locali hanno denunciato un pregiudicato del posto.

Negli ultimi quattro mesi aveva maltrattato e posto in essere comportamenti vessatori nei confronti della moglie e del figlio 20enne.

I militari, dopo aver ricostruito la delicata vicenda, hanno denunciato l’uomo violento.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.