MONTEPRANDONE – Di seguito una nota diffusa dalla pagina Facebook “Flash Mob Monteprandone” sui social.

Cari amici, è confermato che tutte le iniziative che si svolgevano nel mese di Aprile, anche quelle legate alla Festa della Liberazione, sono impossibili.

Per questo, tenendo conto dei decreti e rispettando tutte le regole per combattere il “Coronavirus”, abbiamo pensato in alternativa di incontrarci “da lontano”, sui nostri balconi dalle 12 alle 12.30 per un unico grande FLASH MOB, sventolando tricolori, cantando l’inno nazionale ed altri brani a tema “liberazione” perchè: “La libertà è una conquista da difendere ogni giorno”.

Coinvolgiamo i nostri figli a realizzare bandiere tricolore di carta, e approfittiamo per farli avvicinare al vero significato di questa FESTA NAZIONALE.

Facciamo realizzare disegni, poesie, musiche ed ogni cosa gli venga in mente e lo pubblichiamo sulla pagina del FLASH MOB MONTEPRANDONE

Sventoliamo i tricolori, appendiamoli ai nostri balconi già da subito, ed il 25 Aprile cantiamo poi tutti insieme, salutiamoci, abbracciamoci seppur da lontano per vivere qualche minuto di gioia in uno dei periodi più difficili di sempre, poi se sarà una bella giornata pranziamo nei balconi come fossimo ad un’unica grande gita insieme.

Dalle 12 alle 12.30 del 25 aprile durante i festeggiamenti nel FLASH MOB realizzate più foto e video possibili e postateli sulla pagina facebook “flash mob monteprandone”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.