SEGUI LA DIRETTA SCORRI IN BASSO PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DI OGGI

Qui la diretta di ieri, sabato 18 aprile

==============================================================================

ORE 19.30 AGGIORNAMENTO GORES MARCHE Quindici decessi nella nostra regione fra cui un 91enne di Ascoli ricoverato all’ospedale di San Benedetto: aveva già regresse patologie. In totale le vittime sono 822 in tutte le Marche.

ORE 18.30 PROTEZIONE CIVILE, DATI ITALIA

Ad oggi, 19 aprile, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 178.972, con un incremento rispetto a ieri di 3.047 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi è di 108.257, con un incremento di 486 assistiti rispetto a ieri.
Tra gli attualmente positivi 2.635 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 98 pazienti rispetto a ieri.
25.033 persone sono ricoverate con sintomi, con un incremento di 26 pazienti rispetto a ieri.
80.589 persone, pari al 74% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.
Rispetto a ieri i deceduti sono 433 e portano il totale a 23.660. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 47.055, con un incremento di 2.128 persone rispetto a ieri.
Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 34.497 in Lombardia, 13.552 in Emilia-Romagna, 14.470 in Piemonte, 10.210 in Veneto, 6.496 in Toscana, 3.490 in Liguria, 3.182 nelle Marche, 4.321 nel Lazio, 3.022 in Campania, 1.971 nella Provincia autonoma di Trento, 2.786 in Puglia, 1.337 in Friuli Venezia Giulia, 2.202 in Sicilia, 1.987 in Abruzzo, 1.566 nella Provincia autonoma di Bolzano, 436 in Umbria, 864 in Sardegna, 844 in Calabria, 562 in Valle d’Aosta, 247 in Basilicata e 215 in Molise.

ORE 18 “Covid-19, nessun caso positivo nelle strutture per anziani e residenze dell’Area Vasta 5”

ORE 17.30 Piunti replica alla vicepresidente Marche: “Sospetto che la Regione usi questa triste occasione per smantellare il nostro ospedale”. E risponde anche ad Alessandrini (vice segretario Pd Marche)

ORE 17 Casini: “Ospedale Covid, Piunti alimenta rigurgito di egoismo. E basta sciacalli e pettegoli”

ORE 16.30 RICOVERI NELLE MARCHE Nella tabella i ricoverati negli ospedali marchigiani in Terapia Intensiva, Semi-Intensiva e non Intensiva. Ci sono poi altri 231 ricoverati in “area post-critica”. I ricoverati sono stati comunicati dal Gores nel bollettino delle ore 12 di oggi, 19 aprile.

Area Post-Critica: Chiaravalle 33, Galantara 54, Fossombrone 26, Villa Pini 3, Campofilone Rsa 56, Torrette Ancona 32, Inrca Fermo 20, Ospedale Militare Jesi 7 (totale 231).

In totale ad oggi i ricoverati marchigiani per covid-19 sono 885.

ORE 16 RICOVERI IN INTENSIVA Sono ben 200 in meno i ricoveri di terapia intensiva e semi-intensiva rispetto al picco dello scorso 31 marzo: 282 oggi, 482 il 30 marzo.

Scendono sia i ricoverati in Intensiva, oggi 86 (2 in meno di ieri e 73 meno del 31 marzo quando erano 169) che in Semi-Intensiva (196 oggi, 6 meno di ieri e 119 meno del massimo del 30 marzo, quando erano 315).

ORE 15.30 Abruzzo, 34 nuovi casi di Coronavirus su 1028 tamponi. 5 decessi fra cui una 90enne di Corropoli

ORE 15 Slitta la Mangialonga Picena, percorso enogastronomico rimandato al 2021

==============================================================================

ORE 14.40 DATI GORES Dati contagi provinciali: Pesaro 2312 (+19 su ieri) Ancona 1718 (+16) Macerata 914 (+8) Fermo 384 (+3) Ascoli 271 (come ieri) extra regione 170 (+2).

Qui il Pdf completo GORESgiallo19042020_12

==============================================================================

ORE 12.45 Sap Ascoli: “Quattro plexiglass da utilizzare alla Questura, alla Polstrada e al Commissariato di San Benedetto”

ORE 12.30 Fioravanti: “Ad Ascoli due mascherine per famiglia”. Il 20 aprile riunione del Coc per la distribuzione

ORE 12.15 Dall’Abruzzo a San Benedetto per fare spesa: sanzionati due 20enni

ORE 12 “Ci sono gommoni in mare” ma erano finanzieri. Falso allarme a San Benedetto. “Persone in spiaggia” ma avevano l’autorizzazione per lavori, altro allarme falso in Riviera

ORE 11.45 Covid-19: controlli nel Piceno, anche con l’elicottero. Tante chiamate ma anche falsi allarmi

ORE 11.30 Cavallo di Fuoco in “streaming”, l’edizione ripana del 2015 su Internet

ORE 11.15 Un cerbiatto tutto solo sulla Statale 16 a Cupra, guarda il filmato

ORE 11 Voleva fare spesa in un altro Comune, sanzionato sambenedettese

ORE 10.30 Grottammare rispetta il lockdown: lungomare, spiagge e strade deserte questa domenica

ORE 10.15 “Pedonalizzare vie e piazze per far lavorare in sicurezza bar e ristorantini a San Benedetto”

ORE 10 ELABORAZIONI DATI GORES

Domenica 19 che conferma e anzi rafforza una settimana dove nelle Marche (con molta più nettezza rispetto ad altre regioni del centro-nord) la diffusione del contagio si è fortemente rallentata e le misure di contenimento hanno dimostrato di funzionare. Ricordiamo che i comportamenti attuali dovranno essere mantenuti almeno fino al 3 di maggio.

Ecco i quattro indicatori base che analizziamo coi dati del mattino:

a) numero totale di positivi: oggi sono stati 48, il secondo dato più basso in assoluto dai primi giorni di marzo, quando l’epidemia era in fase di inizio;

b) numero totale di tamponi analizzato, per il quarto giorno consecutivo sopra le mille unità e il quarto in assoluto.

c) il rapporto tra tamponi positivi e analizzati, per il secondo giorno consecutivo al di sotto del 5% (4,4%) e secondo più basso in assoluto dopo il dato di sabato.

d) la crescita percentuale dei nuovi contagi sul totale al giorno prima. Nelle Marche per il secondo giorno consecutivo è stata dello 0,8%. Per comprendere questo dato vi diamo quelli di altre regioni particolarmente interessate dall’epidemia relative a sabato 18 (elaborazione da dati de IlSole24Ore): in Emilia Romagna +1,6%, in Lombardia +1,94%, in Piemonte +3,34%, Veneto +2,07%.

 

ORE 9.30 DATI GORES Sono 48 i positivi accertati nelle Marche nelle ultime 24 ore, su 1086 tamponi analizzati. Il totale dei contagiati al Covid-19 sale a 5769

Qui il Pdf GORESblu19042020_9


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.