GROTTAMMARE – La giuria del Premio Letterario Nazionale “Città di Grottammare”, ha selezionato i vincitori dell’undicesima edizione del concorso letterario, organizzato dall’Associazione Pelasgo968 di Grottammare, con il patrocinio della Regione Marche, del comune di Grottammare, della Fondazione Carisap, Centro Nazionale di Studi Leopardiani e dell’Omphalos, che vede quale Presidente onorario Franco Loi.

PRIMI CLASSIFICATI

Sez. D- D2 – Libro Edito di Narrativa/Saggio

GORRET DANIELE (CHATILLON/AO) DISINGANNI SENILI DI ANSELO SECOS
– PEQUOD EDITORE

Sez. A–Poesia inedita in lingua italiana a tema libero
DALLA LIBERA EMANUELA (SUVERETO/LI) RICORDO DI UN PADRE

Sez. B–Poesia inedita in vernacolo a tema libero.
COVINO ANTONIO (NAPOLI) ‘E NOTTE

Sez. C–Racconto/Saggio breve/ Inediti a tema libero
DANIELE LAURA (ROMA) SE SON ROSE PUNGERANNO

Sez. D–D1-Libro Edito di Poesia
VIVINETTO GIOVANNA CRISTINA (ROMA) DOLORE MINIMO – INTERLINEA EDIZIONI

Premi speciali

Premio Speciale METRICA:
FREDDI ELISABETTA (CESANO DI SENIGALLIA/AN) NON VOGLIO ARARE IL CAMPO

Premio Speciale OMPHALOS alla miglior Opera CON TEMA L’AUTISMO:

LA ROVERE GABRIELLA (MARSCIANO/PG) MI DISPIACE, SUO FIGLIO E’ AUTISTICO EDIZIONI GRUPPO ABELE

Premio Speciale UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TERAMO LIBRO INEDITO/OPERA PRIMA EDITA (LIBRO):

AMICO ANGELA GIOVANNA (CURNO/BG) LA VERITA’ E’ UNA ROTTA TRACCIATA A MATITA
EDIZIONI CONVALLE

PREMI SPECIALI.

MIGLIOR OPERA A TEMATICA:

SOCIALE (PREMIO DANIELE DONATI): GEMITO FRANCESCO (CASORIA/NA) DALLA POLVERE DA SPARO ALL’INCHIOSTRO TREDITRE EDITORI.

UMORISTICA (PREMIO GIOACCHINO BELLI): MONACHESI ENNIO (MACERATA) LA VENA UMORISTICA EDIZIONI SIMPLE

MIGLIOR SAGGIO: LENTI LUIGI (TERAMO) VINCITORI E VINTI ROBIN EDIZIONI FANTASY/PER RAGAZZI: PACCANI FEDERICO (BRESCIA) LOKI E IL DRAGO DEL LAGO GERUNDO – EDIZIONI A.CAR

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA: PIERPAOLI ERMANNO (PESARO) UN’ISOLA PER OGNI UOMO – INEDITO

PREMIO SPECIALE ALLA CARRIERA: SERPENTINI ELSO SIMONE (TERAMO) Storia della Massoneria in Abruzzo ARTEMIA NOVA EDITRICE.

La situazione di emergenza sanitaria legata al coronavirus fa slittare la cerimonia di premiazione, che era stata fissata a sabato 9 maggio, al Kursaal a Grottammare; momentaneamente rinviata a sabato 6 giugno. 

Sono state 733, complessivamente, le opere pervenute alla 11^ edizione, dai 528 autori (+36 rispetto alla 10^ edizione) che hanno scelto di partecipare:  258, le poesie in lingua italiana pervenute, 49 quelle in dialetto; racconto e saggio breve 127, libro poesia 62 e libro narrativa/saggio 237. Per un totale di 299 libri e 434 poesie + racconti.

Sono state valutate dalla giuria, presieduta dal critico letterario e saggista Filippo La Porta, è il Presidente per la giuria tecnica dal punto di vista dell’opera edita.

Presidente sezione giallo/noir è Massimo Lugli, leggenda nell’ambiente giornalistico romano, cronista di nera, sempre in trincea sulla strada e nei bassifondi della metropoli, Presidente sezione romanzo storico Andrea Frediani, consulente scientifico della rivista «Focus Wars», ha collaborato con numerose riviste specializzate e ha pubblicato numerosi saggi.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.