GIULIANOVA – Solidarietà e un sostegno sempre gradito, anche in tempi delicati come nell’emergenza Coronavirus.

Questa mattina, 14 aprile, a Giulianova un anziano del posto si è recato presso un istituto bancario del posto per fare un bonifico a suo figlio.

Gli impiegati lo hanno invitato a procedere tramite home banking oppure, con la tesserina magnetica, dallo sportello bancomat al di fuori della banca. L’anziano, quindi, non pratico di operazioni bancarie telematiche, ha chiesto telefonicamente, tramite 112, aiuto ai militari dell’Arma.

Dopo pochi minuti una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Giulianova ha raggiunto presso la banca l’anziano in difficoltà, e con il suo bancomat i militari hanno portato a termine l’operazione bancaria richiesta.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.