SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ogni anno, il martedì dopo la Pasquetta, è doveroso ritrovarsi tutti alla chiesa di San Francesco da Paola, ad invocare protezione per i nostri marinai e pescatori.

Quest’anno non è così. L’emergenza indotta dal Coronavirus ha annullato gli eventi in programma per la giornata odierna, in questa ricorrenza che da tutti è sentita come un’istituzione.

La Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto vuole tuttavia ricordare l’importanza che riveste questa ricorrenza ed essere vicina alla gente di mare: “Rimane la certezza che tutti i sacrifici richiesti in questo momento, tra chi resta a casa rispettando le prescrizioni impartite e limitando al massimo i contagi e chi, faticosamente, continua un lavoro che anche nelle condizioni di normalità non è facile, attuando ogni utile misura per preservare la sicurezza del proprio personale a bordo, saranno ripagati con la consapevolezza che ne usciremo più forti di prima”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.