TERAMO – “Pizzicato” ad infrangere le norme anti-Covid 19 e con della droga.

Nella serata del 9 aprile i carabinieri di Silvi, a Silvi nel Teramano, hanno notato camminare sulla Statale 16 un 28enne, risultato poi pregiudicato, di Montesilvano già noto alle Forze dell’Ordine.

Il ragazzo non ha dato una valida giustificazione della sua presenza in quel contesto ed è apparso anche nervoso. Con sé aveva un marsupio. I militari hanno proceduto alla perquisizione e all’interno hanno trovato circa 60 grammi di marijuana.

Lo stupefacente è stato sequestrato e per il 28enne è scattata, inevitabilmente, la denuncia come da prassi.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.