SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Area Vasta 5, da oggi 10 aprile, ha in dotazione ecografi palmari che permettono, con un apparecchio delle dimensioni di uno smartphone, di effettuare esami direttamente a letto del paziente o in sede domiciliare, al fine di ottenere reperti importanti per diagnosticare e monitorare le lesioni pleuro-polmonari.

I nuovi ecografi saranno utilizzati dai medici delle Unità Speciali di Continuità Assistenziale (Usca) dei Distretti di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto, e dalle UU.OO.CC. di Cardiologia e Pneumologia dell’ Ospedale Covid-19 di San Benedetto.

A breve saranno consegnati altri ecografi ad uso della Rianimazione, Pronto Soccorso, Medicina d’Urgenza e reparti di degenza sempre per l’Ospedale di San Benedetto.

Per l’Ospedale di Ascoli sarà consegnato un ecografo palmare ad uso della Murg.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.