CUPRA MARITTIMA – Proseguono i servizi di vigilanza e prevenzione, lungo la costa, per far rispettare le misure emesse da Governo, Regione e Comuni per contrastare il contagio del Coronavirus.

A Cupra Marittima, nella mattinata del 10 aprile oltre 50 accertamenti della Municipale su persone e attività commerciali in vari punti della località marittima. E’ scattata una sanzione nei confronti di un individuo per uno spostamento non consentito.

I Vigili Urbani hanno pattugliato le spiagge in bici per verificare la presenza di qualche persona lungo il litorale, chiuso a causa delle norme anti-Covid 19.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.