PORTO SANT’ELPIDIO – Nel luglio 2011 a Porto Sant’Elpidio l’esercizio commerciale “Oro Adriatico” era stato vittima dei malviventi.

Il negozio era stato rapinato e il responsabile si era dato alla fuga. Dopo nove anni, grazie al lavoro svolto dal Norm di Fermo in collaborazione con la Scientifica e il Ris di Roma su alcuni reperti acquisiti nel luogo del misfatto, l’autore è stato individuato.

Denunciato un pregiudicato di origini campane per rapina.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.