SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giovedì Santo speciale per Carolina Marini che compie 100 anni con gli auguri dell’Amministrazione comunale giunti telefonicamente dal sindaco Pasqualino Piunti e, idealmente, da tutta San Benedetto del Tronto.

Carolina nasce il 9 aprile 1920 a Porchia, piccola frazione di Montalto Marche, penultima di 8 figli, 5 femmine e 3 maschi. Nel 1942 si sposa con Lino che solo due mesi dopo viene chiamato alle armi e fatto prigioniero in Tunisia.

Finita la guerra, la coppia riprende la sua vita di lavoro a mezzadria a Cossignano. Nascono due figlie: Franca e Giampiera.

Nel 1975, dopo l’improvvisa e prematura scomparsa del marito, Carolina si trasferisce a San Benedetto a casa della figlia Giampiera per dedicarsi interamente alla famiglia con cui tutt’ora vive, circondata dall’affetto e dalla gioia dei nipoti Pino, Lino, Oscar e Simona e dei pronipoti Gianluca, Alessandro, Greta, Maria Nicole e la piccola Luna.

Il segreto della sua longevità? Una vita attiva, fatta di cose semplici e ritmi lenti, circondata sempre da tante persone. Senza rinunciare a qualche piccolo piacere: un bicchiere di coca-cola ogni tanto per digerire e un pezzettino di cioccolata prima di andare a dormire


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.