MONTEPRANDONE – Ancora generosità nel Piceno per l’emergenza Covid-19.

Il Comune di Monteprandone ha aperto un apposito conto corrente bancario presso la Banca del Piceno, dove far confluire le donazioni destinate alle misure urgenti di solidarietà, in attuazione di quanto previsto dall’Ordinanza della Protezione civile che ha stanziato le somme destinate all’acquisto di buoni alimentari per sostenere i cittadini in difficoltà in seguito all’emergenza COVID 19. 

Di seguito i dati da utilizzare per le donazioni con bonifico bancario: 

Intestazione: Comune di Monteprandone 

Causale: Solidarietà Emergenza Covid19 

IBAN: IT66 G084 7469 5710 0000 0100 837

Ricordiamo che in base all’articolo 66 del decreto legge 17 marzo 2020, numero 18 cosiddetto decreto “Cura Italia” sono previste detrazioni fiscali per chi effettua donazioni. 

“La solidarietà in questo momento è necessaria per aiutare chi si trova in una situazione di particolare bisogno per l’emergenza Covid 19 – dichiara il sindaco Sergio Loggi – i fondi raccolti verranno utilizzati per l’acquisto di buoni alimentari o prodotti di prima necessità per le famiglie in difficoltà. Ringrazio fin d’ora tutti coloro che faranno donazioni. E’ anche attraverso questi gesti – conclude il Sindaco – che si mantiene la coesione sociale e si affronta uniti questo momento di difficoltà che coinvolge tutta la nostra comunità”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.