SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un po’ di trambusto, a San Benedetto, nella tarda serata dell’8 aprile.

I carabinieri, in azione sul territorio per far rispettare le norme anti-Coronavirus e non solo, hanno fermato per un controllo un cittadino del posto a piedi in Viale De Gasperi, il quale ha esibito uno scontrino di un supermercato delle ore 18 dicendo di essere stato a fare la spesa.

Alla contestazione da parte dei militari, che hanno fatto notare che erano le 23, l’uomo ha pensato bene di cambiare versione dicendo di essere un soggetto di diritto internazionale e di non riconoscere l’autorità dell’Arma.

Al secondo, vano, tentativo di evitare la sanzione ha invece reagito veementemente al tentativo di identificazione dandosi alla fuga ma è stato subito bloccato dai militari.

L’uomo di 30 anni è stato quindi tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno e verrà sanzionato per la violazione della norma anti-Covid 19.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.