MONTEPRANDONE – “Cari concittadini, condivido con voi i nuovi dati sull’emergenza sanitaria del nostro territorio. Da sabato 4 aprile ad oggi, i casi sono aumentati: da 8 passiamo a 12 persone residenti nel Comune di Monteprandone positive al Covid-19. Sono, invece, 25 le persone che si trovano in isolamento domiciliare obbligatorio. La BUONA NOTIZIA è che si trovano tutti a casa, anche la prima persona contagiata. Ci siamo sentiti telefonicamente, nonostante il momento di difficoltà, sta bene. Non vi nascondo la grande commozione provata nel sentire la sua testimonianza”.

Così in una nota, il 6 aprile, il sindaco Sergio Loggi: “Però a tutti noi questi dati in aumento ci devono far riflettere sulla sempre maggiore esigenza di rispettare le regole: uscite solo per lavoro, casi di necessità e motivi di salute. Mantenete il distanziamento sociale, se uscite di casa per fare la spesa o portare il cane a spasso SOLO nei pressi della vostra abitazione. Rinnovo l’appello anche in vista delle festività pasquali, rimanete a casa e proteggiamo i nostri cari. Vi ricordo, infine, che sul sito comunale è presente l’elenco delle attività che fanno le consegne a domicilio”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.