SCORRI SOTTO PER GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

_____________________________________________________________________________

ORE 20.45 Tamponi, Milani si è corretto: “Finora li abbiamo fatti soltanto a chi è a stretto contatto con i pazienti Covid”

ORE 20.30 Mascherine obbligatorie in tutte le Marche? Regione valuta opzione

ORE 20.15 Pallamano, fine anticipata della stagione sportiva. Hc Monteprandone: “Scelta inevitabile”

ORE 19.45 Domenica di controlli anti-Covid 19 a San Benedetto, quasi 200 accertamenti e una sanzione

ORE 19 Colli del Tronto, obbligo di mascherine per tutti: firmata ordinanza. Cardilli: “Sanzioni severe”

ORE 18.45 Coronavirus, in Abruzzo 75 nuovi casi: da inizio emergenza sono 1703

ORE 18.30 E’ Pasqua! Inviaci un augurio speciale. Lo pubblicheremo con l’hashtag #tisonovicino

ORE 18.15 Ciclista, corridore e automobilisti “indisciplinati”: quattro sanzioni tra Grottammare e Cupra

ORE 18 GORES MARCHE Sono 14 i decessi registrati oggi nella Regione Marche per Covid-19: un numero fortunatamente inferiore rispetto a quello dei giorni e delle settimane scorse. In totale tuttavia i decessi hanno superato quota 600, per la precisione 612.

In totale i deceduti sono 406 uomini e 206 donne.

Ben 351 a Pesaro, 124 Ancona, 74 Macerata, 50 Fermo, 7 Ascoli, 6 extra Regione.

Il 94,4% aveva patologie pregresse.

Età media 79,5.

Tra i deceduti anche un 52enne di Monte Urano, ricoverato a San Benedetto.

_____________________________________________________________________________

ORE 18 PROTEZIONE CIVILE CONFERENZA STAMPA

Angelo Borrelli (Capo Protezione Civile): due dati positivi, diminuiscono i ricoverati nelle terapie intensive e ordinari. 91246 attualmente positivi, +2972 rispetto a ieri. 3977 sono in terapia intensiva, 17 unità in meno rispetto a ieri, 28949 ricoverati con sintomi, -69 rispetto a ieri.

58320 pazienti positivi sono in isolamento domiciliare senza sintomi o lievi.

Deceduti: oggi 525 nuovi deceduti, numero più basso dal 19 marzo ad oggi.

Totale guariti 21815 pazienti, +819.

Si interrompe il trasferimento di pazienti dalla Lombardia ad altre regioni.

Brusaferro (Iss): I dati ci dicono che potremmo aver superato il picco, la curva sta cambiando.

Le mascherine possono essere utili ma è fondamentale il distanziamento sociale, lavarsi le mani, mantenere tutte le precauzioni. Abbiamo tre tipologie di mascherine, quelle con facciali filtranti, per il personale sanitario, quelle chirurgiche e quelle più semplici che vengono previste per la popolazione. Poi ci sono mascherine che possono essere fatte di materiale vario e non regolamentato, ma che ad ogni modo fungono da barriera.

Ci attendiamo vedere questo trend continuare.

_____________________________________________________________________________

ORE 17.50 Scendono i posti letto occupati per Terapia Intensiva e Semi-Intensiva

ORE 17 ELABORAZIONE DATI GORES Nella tabella su base provinciale vediamo che la dinamica degli incrementi dei positivi accertati è molto fredda nel Piceno, mentre è stabile nel Pesarese mentre è più accentuata ormai ad Ancona e Macerata.

In rosso, le caselle che segnano quando si era alla metà o poco meno dei contagi attuali: 8 giorni fa nel Piceno, 18 a Pesaro. In aumento anche rispetto a ieri mentre ad inizio settimana erano 14 giorni a Pesaro e 5 nel Piceno.

ORE 16.30 Piunti: “Amici ascolani non venite a San Benedetto per Pasqua”. L’appello del sindaco

ORE 14.45 AGGIORNAMENTO GORES MARCHE. Casi positivi: nel Piceno 235, nel Fermano 308, nel Maceratese 614, nell’Anconetano 1356 e nel Pesarese 1853.

Di seguito le tabelle diffuse dall’Ente

 

ORE 13.30 Cupra, mascherine gratuite. Prenotazioni da lunedì 6 aprile

ORE 12.05 Coronavirus, Unità Speciali di Continuità Assistenziale. Ecco in cosa consistono

ORE 12 Grottammare, consegnate mille mascherine ai cittadini. Piergallini: “Abbiate pazienza, servono ancora alcuni giorni”

ORE 11.45 Controlli anti-Coronavirus, oltre 300 denunce e 70 sanzioni in un giorno nel Teramano

ORE 11.30 Ipsia, la scuola arriva nelle case grazie alla Protezione Civile

ORE 11.15 “San Benedetto Live Videodrone”: su RivieraOggi in diretta dal cielo. Insieme a voi dalle 15 di oggi, domenica 5 aprile

ORE 11 ELABORAZIONE DATI GORES Alcuni dati più di altri ci forniscono una indicazione di come stiano funzionando le misure di contenimento del contagio Covid-19 nelle Marche, avviato già a fine febbraio e poi via via più stringenti fino al lockdown dell’11 marzo e alla seguente chiusura delle attività produttive non essenziali.

Da lunedì 15 marzo a domenica 21 marzo si registrarono 1294 nuovi contagiati, su 3431 tamponi realizzati (rapporto 37,71%).

Da lunedì 22 marzo a domenica 28 marzo si registrarono 1155 nuovi contagiati, su 4058 tamponi realizzati (rapporto 28,46%).

Da lunedì 29 marzo a domenica 5 aprile si registrarono 906 nuovi contagiati, su 4821 tamponi realizzati (rapporto 18,79%).

Ovvero: si riduce il numero di coloro che viene trovato positivo nonostante l’aumento della ricerca. Nell’ultima settimana l’aumento dei contagiati si è ridotto di 249 unità.

ORE 11 AGGIORNAMENTO GORES L’incremento dei nuovi contagiati accertati alle 9 di domenica 5 marzo è di 123 unità. I tamponi analizzati nelle ultime 24 ore sono 780. Il totale dei contagiati Covid-19 nelle Marche è di 4464.

Il rapporto tra tamponi positivi e testati è di 15,8%, il secondo più basso in assoluto dopo quello di ieri sabato 4 aprile (14%).

L’incremento dei nuovi contagiati sul totale è del 3,5%.

 

Qui articolo di sabato 4 aprile e di seguito grafici della giornata di ieri


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.