SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Avis di San Benedetto si schiera concretamente al fianco della struttura sanitaria cittadina e della collettività, impiegando 48.617 euro per fronteggiare l’emergenza Coronavirus.

La donazione più importante riguarda l’acquisto di 34 pompe a siringa HP-30 WI-FI destinate al Reparto di Terapia Intensiva dell’Ospedale “Madonna del Soccorso”.

L’acquisto è stato effettuato a seguito dei contatti con la Dottoressa Tiziana Principi, direttrice dell’U.O. di Rianimazione del nosocomio sambenedettese.

La donazione di questi importantissimi dispositivi medici si aggiunge alle altre iniziative intraprese dall’Avis di San Benedetto: l’acquisto di 5 mila mascherine filtranti, prodotte a norma di legge, a disposizione dei donatori che si recheranno a donare e la compartecipazione alla raccolta fondi promossa dall’Avis Provinciale per l’acquisto di materiale sanitario a favore dell’ASUR-Area Vasta 5.

Ricordiamo che i donatori di sangue possono continuare a donare sangue e plasma, solo su prenotazione/ convocazione, contattando la segreteria Avis ai numeri 3347745928-0735591057.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.