RIPATRANSONE – Il Comune di Ripatransone ha definito le modalità di accesso ai buoni alimentari annunciati dal Governo lo scorso 28 marzo in risposta all’emergenza Coronovirus.

In attuazione dell’ordinanza 658 del Capo del Dipartimento della Protezione Civile, di concerto con altri Sindaci dell’Ambito Sociale 21, l’Amministrazione Comunale ed il gruppo consiliare di opposizione, sono stati stanziati 30.300 euro per l’erogazione dei voucher ai cittadini residenti che versano in condizioni di grave difficoltà economica a causa dall’emergenza COVID-19.

Attraverso tali buoni sarà possibile acquistare generi alimentari negli esercizi commerciali operanti nel territorio comunale che aderiranno all’iniziativa. L’assegnazione verrà determinata sulla base di requisiti economici da dichiarare in sede di domanda.

In virtù della valutazione di una serie di altri parametri riferiti alla condizione familiare del nucleo richiedente (e dettagliati nel modulo di domanda), verranno stilate le priorità di concessione e l’ammontare dei buoni, il cui valore può variare da 100 a 400 euro per nucleo familiare.

È in via di creazione l’elenco degli esercizi aderenti tra quelli che entro il 4 aprile avranno espresso la manifestazione d’interesse. Tale lista, consultabile sul sito istituzionale del Comune di Ripatransone (www.comune.ripatransone.ap.it), è aperta e verrà aggiornata regolarmente con le nuove adesioni che perverranno successivamente.

La domanda di accesso ai buoni dovrà essere presentata attraverso l’apposita modulistica predisposta dal Comune (scaricabile dal sito nell’apposita sezione) e dovrà pervenire all’ente entro il 10 Aprile 2020 (ore 12.00) secondo una delle seguenti modalità:

A mezzo PEC all’indirizzo protocollo@pec.comune.ripatransone.ap.it;

A mezzo mail all’indirizzo comune@comune.ripatransone.ap.it;

Consegna a mano presso il municipio, solo in caso di assoluta impossibilità ad utilizzare le modalità suddette e previo appuntamento telefonico al numero 0735917314, al fine di evitare assembramenti di persone.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.