0

Matelica solo in testa con un +3 su Campobasso e Notaresco, sconfitto dalla Vastese. Recanatese ko

Nessun pareggio e ben 7 blitz esterni in questa 26a giornata del Girone F. Matelicesi (al 3°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) battono (0-1) a domicilio Vastogirardi ad Isernia e si portano al comando solitario con 3 punti di vantaggio su campobassani (al 3°successo consecutivo) che calano poker (4-0) all'Agnonese (ora 7a) e San Nicolò (al 2°ko consecutivo, il 3°nelle ultime 4 gare; non vince da 6 partite) battuto (0-1) in casa dai vastesi (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) ed agganciato dai lupi molisani al 2° posto a quota 52. Restano quarti ma scivolano a -7 dalla vetta leopardiani sconfitti (3-1) sul campo del Tolentino (al 3°successo interno consecutivo). Pineto corsaro (0-1) ad Avezzano torna in zona Play Off. Cattolica San Marino (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare, il 1°esterno) che cala poker (0-4) a Fìuggi e Real Giulianova (al 2°successo consecutivo) corsaro (1-2) in rimonta sul Chieti (al 2°ko consecutivo, l'8°nelle ultime 9 gare) ad oggi sarebbero salve. Vincono anche Montegiorgio e Porto Sant'Elpidio (al 2°successo consecutivo).

7

Coronavirus e Guerre Senza Fine: la moneta moderna antidoto alla Crisi Perenne

L'emergenza Covid-19 è solo un ulteriore passaggio/aggravamento di quello che avviene nelle nostre società: uno stato di allerta permanente, di "guerra che non scoppia, ma striscia" e che di volta in volta assume nuovi volti. La risposta non può basarsi sul paganesimo economico di stampo ottocentesco/positivista: a metamorfosi sociali liquide occorre rispondere con strumenti adeguati e simili