Per avviare il video dopo la pubblicità pre-roll clicca sul quadro

SCORRI SOTTO PER GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

_____________________________________________________________________________

ORE 22.30 Coronavirus, 60 casi ad Ascoli. Le parole del sindaco Marco Fioravanti 

ORE 22 Coronavirus, due casi a Folignano. Terrani: “Entrambi sulla via della guarigione”

ORE 21.15 Coronavirus, ecco come funzionerà l’area tamponi allo stadio di San Benedetto. Un drive-in, ma non per tutti

ORE 21 Grottammare, mascherine lavabili a domicilio: “Dal 2 aprile prenotazioni per ottenerle”

ORE 20 Coronavirus, oltre 1500 controlli della Municipale a San Benedetto da inizio emergenza

Ore 19.05 DATI GORES Sono 25 i decessi registrati oggi nelle Marche. Il totale sale a 477, 322 maschi e 155 femmine. Età media 79,3.

Pesaro 283, Ancona 95, Macerata 54, Fermo 37, Ascoli 3. 

Età media 79,3, 95,2% con patologie pregresse, 4,8% senza patologie pregresse.

Il più anziano deceduto oggi aveva 96 anni ed era di Ancona, il più giovane 57 di Pesaro.

ORE 18.45 Covid-19, salgono a 6 i casi positivi a Monteprandone. Isolamento domiciliare per 20 persone. Le parole del sindaco Sergio Loggi

ORE 18.40 Grazie all’azienda Dada 2 mila mascherine per il Comune di Grottammare, mille per le Forze dell’Ordine di San Benedetto e Grottammare

ORE 18.35 Sanificazione di strade e piazze a San Benedetto il 2 aprile. Città divisa in otto zone

ORE 18.30 Coronavirus, Abruzzo: casi positivi salgono a 1401. Il numero dei decessi a quota 115

ORE 18.15 Carassai, dal primo aprile consegna pacchetti di mascherine alle famiglie

ORE 18 CONFERENZA STAMPA PROTEZIONE CIVILE

Angelo Borrelli, capo Protezione Civile: 2.107 incremento nuovi positivi, nonostante 6 mila tamponi in più rispetto a ieri soltanto circa 500 positivi in più, 4023 in terapia intensiva, 45420 sono in isolamento senza sintomi o sintomi lievi. Nuovi ricoverati 397. Terapia intensiva 42

837 nuovi deceduti.

Totale guariti, complessivamente più di 15 mila, rispetto a ieri 1.109 in più.

 

______________________________________________________________________________

ORE 17:20 DATI GORES NOSTRA ELABORAZIONE Confrontando i dati delle cinque province marchigiane, notiamo, come ieri, che “l’onda” del contagio, partita da Pesaro nelle Marche, si sviluppa col ritardo di una settimana rispetto alla provincia più meridionale, evidenziato dai colori.

Questo consente di vedere come nell’ultima settimana tutte le province abbiano un andamento più rallentato di quella più settentrionale, mentre solo nel Piceno vi è una tendenza accelerata rispetto a Fermo.

Abbiamo anche calcolato il tempo impiegato dal contagio per raddoppiare il numero di positivi accertati (arrotondato): si va dalle 2 settimane di Pesaro (812 il 16 marzo, 1664 oggi) ai 5 giorni di Ascoli (111 il 25 marzo, 222 il 31 marzo). Il Piceno è l’unica provincia con un incremento giornaliero dei contagi sopra il 10%.

ORE 17 Covid-19, 40 denunce nel Teramano per violazione regole: nei guai cittadini e non solo. Finanzieri in azione

ORE 16.45 San Benedetto, pronta la tenda per prelievo tamponi di fronte allo stadio

ORE 16.40 Progetto 100, Ceriscioli risponde: “Picco di Intensiva previsto per metà aprile, servono posti letto”

ORE 16.30 Supporto e ascolto nelle Marche: “150 psicologi per cittadini e operatori sanitari”

ORE 16.15 Covid-19, anche l’Arma dei Carabinieri del Piceno rende onore alle vittime

ORE 16 ELABORAZIONI DA GORES I dati di giornata confermano e in qualche caso rafforzano le tendenze in corso già dalla scorsa settimana:

a) il numero di contagiati rilevati, in assoluto, di 141, è ben distante dalla soglia psicologica di 200, superata fino a due settimane fa;

b) l’incremento giornaliero che ne risulta è ancora una volta inferiore alla soglia del 5%;

c) il rapporto tra tamponi positivi e analizzati torna sotto al 20%.

Questi tre dati ci informano di un progressivo, seppur lento, regresso della diffusione del contagio Covid-19. Tuttavia, nelle condizioni attuali, ovvero di restrizione degli spostamenti, diventano più importanti le dinamiche locali/provinciali rispetto a quelle regionali, essendo i cluster, ovvero i possibili focolai, separati territorialmente.

Approfondiremo presto questo aspetto così come quello che sta avvenendo in terapia intensiva.

ORE 15.30 Covid-19, il Comandante della Municipale di Grottammare: “All’inizio 100 telefonate al giorno per info, ora le persone si stanno adeguando”

ORE 15.15 Covid-19, sono due i casi ad Acquaviva. Rosetti: “Le loro condizioni sono buone”

ORE 15 Ascoli, mascherine consegnate ai supermercati. Fioravanti: “Lasciarle a chi non le ha”

ORE 14.45 Coldiretti Ascoli: “Oltre un quintale e mezzo di frutta, verdura e cibo di qualità per i poveri”

ORE 14.30 Ospedale da campo a Jesi della Marina Militare il primo aprile: 40 posti letto e 4 di terapia intensiva

ORE 14.15 “Progetto 100 è giustificato dai numeri? Se si ha una villa non si va a dormire in tenda in giardino”. Il pensiero di Claudio Maria Maffei

ORE 14 Coronavirus, il cordoglio dei sindaci del Piceno. Bandiere a mezz’asta e minuto di silenzio

ORE 13.45 Covid-19, 43 positivi a San Benedetto. Piunti: “Situazione sotto controllo. Novità in fatto di contributi”

ORE 13.30 AGGIORNAMENTO DAL GORES MARCHE Il numero dei positivi nel Piceno sale a 222. Nel Fermano 259 casi, nel Maceratese 493, nell’Anconetano 1116 e nel Pesarese 1664. 71 casi extra regione. Il dato significativo di oggi è che è stata superata la quota di 200 tra pazienti dimessi e guariti (in totale 207). Le persone dimesse sono coloro che, prima della certificazione del doppio tampone negativo, sono sottoposte a un periodo di osservazione.

Di seguito le tabelle del Gores

ORE 10.50 Autorizzata la vendita di fiori e piante. Soddisfazione dalla Cia-Agricoltori

ORE 10.45 Cupra, ragazzo affetto da fibrosi cistica. L’aiuto della Protezione Civile, Piersimoni: “Solidarietà che non teme Coronavirus”. Un forno dona il pane fresco, invenduto, alle famiglie bisognose

ORE 10.40 L’Abi (Associazione Bancaria Italiana) anticipa gli importi della Cassa Integrazione ai lavoratori. ConvenzioneCigAllegati.pdf.pdf

ORE 10.30 Fioravanti: “Il primo contagiato è uscito dall’ospedale, mi ha telefonato. 100 mascherine gratuite nei supermercati e buono spesa per chi ha difficoltà”

ORE 10.25 DATI GORES Il Gores ha comunicato i risultati delle analisi sui tamponi effettuate nelle ultime 24 ore. Su 745 analizzati sono 141 i positivi.

“Si sta muovendo con tutte le forze e in molteplici direzioni la macchina organizzativa per velocizzare e aumentare le analisi di laboratorio per l’individuazione e l’isolamento del maggior numero possibile di casi positivi di Coronavirus, nonostante le difficoltà determinate dalla necessità dei reagenti.
Ci si muove in più direzioni. Agli Ospedali riuniti di Ancona sta per partire uno screening sierologico, un esame del sangue, sui dipendenti. Il test permette di individuare la presenza di anticorpi che segnalano il passaggio del virus e lo stadio di guarigione. I tamponi saranno dunque effettuati solo su chi risulterà positivo in base all’esame del sangue e questo consentirà di utilizzare tamponi e reagenti solo per i casi effettivamente necessari. Questo esame sarà svolto attraverso un macchinario specifico, che Torrette ha acquisito nei giorni scorsi e che sarà operativo a brevissimo”.

______________________________________________________________________________

Qui il link alla diretta di ieri, lunedì 30 marzo

 

______________________________________________________________________________

Qui alcuni grafici di ieri


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.