SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Assessori e dirigenti comunali di San Benedetto si sono riuniti stamane, 30 marzo, in sala consiliare con il coordinamento del sindaco Pasqualino Piunti.

Al centro del confronto, le modalità di erogazione dei buoni spesa che dovranno essere acquistati con i 296 mila euro assegnati al Comune di San Benedetto del Tronto dal decreto del Capo della Protezione Civile Borrelli per far fronte alle prime emergenze derivanti dallo stop alle attività imposto dall’emergenza Coronavirus.

Diversi i quesiti posti sul tavolo ma, in attesa che la somma venga effettivamente accreditata nelle casse comunali, il Comune ha l’obiettivo di definire queste modalità di erogazione per far sì che il sostegno arrivi nel pù breve tempo possibile a chi effettivamente ne ha bisogno.

Un gruppo tecnico sta in queste ore lavorando per definire queste modalità che saranno tempestivamente rese note attraverso il sito internet del Comune www.comunesbt.it e questa pagina Facebook.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.