SCORRI SOTTO PER GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

Qui il link alle notizie di venerdì 27 marzo

_____________________________________________________________________________

ORE 19.20 CONFERENZA STAMPA IN DIRETTA GIUSEPPE CONTE

ORE 18 GORES MARCHE GORESarancio28032020_18

Sono 22 i decessi registrati quest’oggi nelle Marche per coronavirus. In totale 242 a Pesaro, Ancona 71, Macerata 39, Fermo 26, Ascoli 3, fuori regione 5.

Età media 79,8. Patologie pregresse 98,7%.

_____________________________________________________________________________

 

ORE 18 CONFERENZA STAMPA PROTEZIONE CIVILE

Torna Angelo Borrelli, capo Protezione Civile.

Totale attualmente positivi 70065, incremento di 3651 pazienti rispetto a ieri; 3856 in terapia intensiva, 26686 ricoverati con sintomi, gli altri 39533 sono in isolamento domiciliare.

Purtroppo registriamo 889 nuovi deceduti. Totale guariti 12.384, rispetto a ieri 1434 persone guarite in più.

Sicuramente qualora non fossero state adottate misure così drastiche avremmo ben altri numeri e registreremmo difficoltà ancora più drammatica delle nostre strutture sanitarie.

Le misure adottate sono state prese dal Governo, con proporzionalità e adeguarezza. Le misure si sono inasprite sia nella Bergamasca che nel resto d’Italia. Non mi risultano pressioni sulla Lombardia per non chiudere.

Ci debba essere una riflessione importante sulla riapertura, il paese è fermo e quindi occorre assicurare operatività minima per la sopravvivenza, anche se il governo adotterà le sue misure sulla base delle valutazioni del comitato tecnico-scientifico.

Oggi siamo arrivati a 429 mila tamponi. Rispetto a ieri +8% dei tamponi.

Per quanto riguarda la strategia di analisi, io mi fermo alle indicazioni che aveva dato l’Istituto Superiore di Sanità.

______________________________________________________________________________

EVOLUZIONE DATI negli ultimi sei giorni sono stati trovati  positivi un numero di casi inferiore di 226 rispetto ai sei giorni precedenti: 952 positivi da lunedì, 1178 nei sei giorni precedenti; i tamponi realizzati negli ultimi 6 giorni sono  invece aumentati: 3320 da lunedì, nei sei giorni precedenti 2803 (+517).

ORE 17.40 Covid-19, secondo caso a Monteprandone. Loggi: “Sta bene, in isolamento da 7 giorni”. Migliorano le condizioni del primo contagiato

ORE 17.35 “Ospedali San Benedetto e Fermo, piano straordinario di sicurezza

ORE 17.30 Ascoli, igienizzazione degli spazi esterni di fabbriche e aziende

ORE 17.20 Marche, sostegno via chat o video agli over 65

ORE 16.30 Abruzzo, 1133 positivi

ORE 16.15 Abruzzo, 15 milioni di euro dalla giunta regionale per ventilatori e dispositivi sanitari

ORE 15.15 Esposto dell’Ordine dei Medici ascolani: “Mancano mascherine e dispositivi, combattiamo emergenza a mani nude”

ORE 15 ELABORAZIONI DATI GORES Nel grafico seguente abbiamo messo a confronto le dinamiche dei nuovi contagi a livello delle province marchigiane.

Nell’ultima casella la sommatoria degli aumenti rispetto a quattro giorni fa.

Alcuni commenti:

a) A Pesaro, che sta pagando con centinaia di vittime l’epidemia, i nuovi contagi stanno tendendo verso lo zero percentuale o poco più. Questo è il dato più positivo.

b) Nella giornata di venerdì mancavano alle analisi dei tamponi di Ascoli e Macerata: ecco spiegato il motivo del dato basso di ieri e alto di oggi.

b) Ancona e Macerata hanno una crescita inferiore rispetto alle rispettive province settentrionali della scorsa settimana (si guardino i colori simili). Entrambe hanno una media tra il 5 e il 6% al giorno dei nuovi contagi. Questo è di buon auspicio perché significa che il contagio sta avendo una diffusione inferiore grazie alle misure di distanziamento.

c) Fermo sta avendo invece una dinamica simile a quella di Macerata e Ascoli più accelerata rispetto a quella di Fermo (scorsa settimana). E’ possibile (nostra deduzione) che ciò dipenda dall’aumento dei tamponi realizzati specialmente nel Piceno. Sarebbe necessario avere un dato ufficiale anche dei campioni provinciali, poiché al momento sono più importanti i dati su scala provinciale che regionale, essendo bloccati o quasi gli spostamenti.

ORE 14.30 Caccia in quarantena, nessuna ferma i cinghiali. Campagne devastate”. L’allarme di Coldiretti Marche

ORE 14.15 In viaggio verso la Toscana da San Benedetto senza valida motivazione: sanzione a Grottammare

ORE 14 DATI GORES Per provincia: Pesaro 1507, Ancona 944, Macerata 457, Fermo 241, Ascoli 163. Presto tutte le analisi di questi dati in confronto ai giorni precedenti. Report_28marzo_schema_sintetico_monitoraggio_Marche_ORE_12

Totale test effettuati 9.884, test positivi 3.373, test negativi 6.511.

Totale ricoverati 1.153. Di cui in terapia intensiva 166, in terapia non intensiva 799, in area post-critica 188.

Dimessi 144.

Guariti 10.

In isolamento domiciliare (positivi) 1.846.

Deceduti 364.

Ricoveri in terapia intensiva: Pesaro Marche Nord 40, Ancona Torrette 40, Senigallia 7, Fermo 14, Civitanova 8, Jesi 15, Urbino 8, Camerino 12, San Benedetto 10, Macerata 2, Inrca Ancona 10.

Ricoveri semi-intensiva 270: Civitanova 8, Camerino 8, San Benedetto 16, Jesi 13, Macerata 5, Urbino 14, Pesaro Marche Nord 99, Ancona Torrette 95, Villa Pini Civitanova 12.

Isolamento domiciliare (casi che non risultano al momento positivi/in attesa di analisi tampone/isolamento precauzionale): totale 6.522, di cui asintomatici 4.845, sintomatici 1.677 – operatori sanitari 19.

Ancona: totale 1818, asintomatici 1202, sintomatici 616 – operatori sanitari 212.

Pesaro: 2715, asintomatici 2080, sintomatici 635 – operatori sanitari 273.

Macerata: 1010, asintomatici 772, sintomatici 238 – operatori sanitari 96.

Fermo: 682, asintomatici 540, sintomatici 142 – operatori sanitari 95.

Ascoli: 297, asintomatici 251, sintomatici 46 – operatori sanitari 19.

ORE 13 Sanificazione a San Benedetto, igienizzati i veicoli della Polizia Municipale

ORE 11.55 Covid-19, Ascoli attiva Iban per emergenze: “Donazioni e spesa solidale per chi è in difficoltà”

ORE 11.45 Raphael Gualazzi, posticipato a settembre il concerto al Palariviera di San Benedetto. Si doveva tenere ad aprile

ORE 11.35 Ripatransone, mascherine per i cittadini: “Grazie al tomaificio Magisi e alle Suore Teresiane”

ORE 11.30 Covid-19, casi accertati o sospetti: nuove disposizioni delle Unità Speciali di Continuità Assistenziale

ORE 10.30 Aggiornamento dal Gores Marche: nella giornata del 27 marzo effettuati 824 tamponi, 177 sono risultati positivi. In Regione, quindi, un totale di 3373 casi positivi.

Di seguito le tabelle di riferimento.

I due grafici che illustrano l’aumento percentuale di nuovi contatti e il rapporto tra tamponi eseguiti e positivi indicano:

a) una riduzione progressiva dei nuovi contagi, dato sceso negli ultimi due giorni sotto il 5% dopo che in settimana era sceso sotto al 10%.

b) questa riduzione rallenta però non in maniera drastica il numero dei nuovi casi, anche se questa settimana non ci sono mai state giornate con oltre 200 persone risultate positive. Si ha comunque una lenta riduzione del numero.

c) una riduzione del rapporto tra campioni analizzati e campioni risultati positivi, via via che si registra l’aumento degli analizzati.

d) questi dati potrebbero essere i primi segnali del risultato ottenuto con distanziamento sociale in corso, appunto per questo è bene rispettare tutte le indicazioni delle autorità ufficiali.

ORE 10 Grottammare, il Comune acquista 5 mila mascherine per la cittadinanza.

ORE 10 Riconversione aziende per produzioni sanitarie, i fondi di Invitalia

ORE 10 Ticket sanitari, prorogata l’esenzione per reddito al 31 luglio

ORE 9.50 Confindustria: “Rischio elevatissimo per l’economia”

ORE 9.30 Appello Regione Marche

Nessuna descrizione della foto disponibile.

_____________________________________________________________________________

Di seguito il grafico della Protezione civile del 27 marzo sui dati italiani e alcuni dati sulle Marche

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.