ACQUAVIVA PICENA – Incredibile. Dopo una degli inverni più caldi che si ricordino, la depressione in cui è avvolta l’Italia sta portando copiose nevicate, fin dalla notte tra il 24 e 25 marzo, su tutto il Piceno ma anche nel Teramano. Nevica anche sulla costa, anche se sotto forma di nevischio, ma già sulle colline di San Benedetto e Grottammare si è formato uno strato bianco.

Basta però superare la prima fascia collinare per imbattersi in un paesaggio, per così dire, natalizio. Acquaviva Picena e Ripatransone sono coperte già da molti centimetri di neve. Sotto, un video di Antonio Censori, punto di riferimento a Foce di Montemonaco, dal quale si vede la forte nevicata a Foce. Immagini anche da Ascoli, Centobuchi, Monteprandone, Offida, Tortoreto, la Val Vibrata, Martinsicuro, Venarotta, Spinetoli, Castorano e altri Comuni come anche Arquata del Tronto.

Secondo le previsioni meteo le precipitazioni continueranno per i prossimi tre giorni, e questo è un bene per le risorse idriche che iniziano a scarseggiare, e un po’ anche per aumentare la “distanza sociale” connessa con le misure del Coronavirus.

Venerdì 27 marzo, tuttavia, le temperature dovrebbero alzarsi, con massime che torneranno attorno ai dieci gradi.

Di seguito immagini e filmati

VIDEO ASCOLI

VIDEO SAN BENEDETTO DEL TRONTO

VIDEO CENTOBUCHI

VIDEO CENTOBUCHI 2

VIDEO COLONNELLA 

Comincia.

Gepostet von Antonio Censori am Dienstag, 24. März 2020

 

 

Grazie a tutti quelli che mantengono aperti i presidi essenziali, anche ai bancari……

Gepostet von Giuseppe Formentini am Mittwoch, 25. März 2020

Gepostet von Pietro Canducci am Dienstag, 24. März 2020


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.