SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In tutta la provincia proseguono i servizi e le vigilanze sul rispetto delle norme previste dal Decreto governativo per contrastare il contagio del Covid-19.

Controlli sulla costa e nell’entroterra anche il 24 marzo: a Grottammare e Cupra Marittima strade quasi deserte, poche auto in circolazione. Poche anche le persone in giro a piedi, specialmente per fare spesa. Anche a Centobuchi e nei Comuni della Vallata del Tronto la situazione è praticamente identica.

E, come anche ad Ascoli Piceno, sono tante le richieste di informazioni da parte di cittadini e titolari di attività commerciali per i nuovi moduli. Polizie Locali e Forze dell’Ordine, oltre a rispondere alle tante domande, hanno aiutato nella distribuzione e compilazione dei documenti validi per spostarsi da Comune a Comune per motivi di lavoro, salute e necessità urgenti.

A San Benedetto eseguiti 58 controlli dalla Polizia Municipale. 60, invece, le attività commerciali controllate. Una persona è stata denunciata per mancata osservanza delle disposizioni.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.